menu close
unfold_more

Solo se prenoti qui

  • Miglior tariffa sulla singola notte
  • Sconti fino all'8% per soggiorni di più notti
  • Miglior politica di cancellazione
date_range Prenota expand_more
Blog

I prodotti tipici di Vicenza

Durante un soggiorno a Vicenza si può unire la scoperta dei tesori d’arte con il piacere di gustare una cucina ricca e saporita. Ecco una carrellata dei prodotti tipici del vicentino per una vacanza da buongustai.

La soppressa vicentina DOP

Un ottimo antipasto per ogni occasione, la soppressa è un salume tipico sempre presente sulle tavole vicentine. E' stata la prima tra le soppresse venete ad ottenere il riconoscimento DOP. Ottica consumata da sola, diventa subline se abbinata alla polenta dando vita a un tipico antipasto servito nelle trattorie e ristoranti di Vicenza: polenta e sopressa. Ogni anno si svolgono manifestazioni che la celebrano. Una su tutte la Sagra della soppressa di Valli del Pasubio.

Il tartufo nero dei Berici 

tartufo berici 2a 600x381

Nei Colli Berici crescono ben quattro specie di tartufo nero: Tuber Melanosporum o (pregiato), Aestivum (d'estate), Brumale (d'inverno) e Mesentericum, (ordinario). Un vero tripudio per gli amanti di questo prodotto culinario d’eccellenza. 

 

Il prosciutto della Val Liona

Per produrre il prosciutto della Val Liona si usano esclusivamente cosce di suino dalla giusta proporzione fra parte magra e grassa. Arricchite con sale e una mistura di aromi naturali, acquistano il loro sapore tipico anche grazie all’aria salubre della valle e al particolare microclima. A fine stagionatura il risultato è un prosciutto dall’aroma dolce e inconfondibile.

 

Il Riso di Grumolo delle Abbadesse

Il nome di questa varietà di riso è legata alla sua origine. Fu infatti prodotto per la prima volta nel 1500 dalle monache benedettine. Pur avendo clicchi molto piccoli, grazie alle caratteristiche di acqua e terreno in cui cresce assorbe molto bene acqua e condimenti in cottura, regalando risotti d’autore!

Il formaggio Asiago DOP

Quando si nomina Asiago, la ridente località di montagna in provincia di Vicenza, impossibile non pensare al suo prodotto principe: il formaggio Asiago. Il gusto dolce si sposa con tante ricette. L’abbinamento forse più indovinato e amato dai vicentini è con la polenta gialla di Marano.

Il broccolo fiolaro di Creazzo

Si tratta di una particolare varietà di broccolo coltivata nelle colline di Creazzo, alle porte di Vicenza. Il termine broccolo deriva dalla parola "brocco" che significa germoglio. Il termine fiolaro ha invece origine dialettale ed indica i “fio” (figli), germogli dalla consistenza erbacea. Anche in questo caso le caratteristiche organolettiche del prodotto si devono alla combinazione unica di terreno e clima. Con il broccolo fiolaro si fanno risotti, condimenti per la pasta e viene usato anche sulla pizza.

Le ciliegie di Marostica e di Castegnero

japanese cherry 3063992 640

Finiamo con qualcosa di dolce! Quando si parla di ciliegie, Vicenza e la sua provincia sono in prima fila come produzione di varietà dalle caratteristiche uniche. La ciliegia di Marostica si produce nelle colline tra Breganze e Bassano. Altrettanto famosa la ciliegia di Castegnero, località ai piedi dei Colli Berici lungo la Riviera Berica. Da non perdere la stagione della fioritura dei ciliegi, quando i campi di queste zone si accendono di bianco e rosa. Un vero spettacolo per gli occhi a cui seguono poi numerose sagre dedicate alle ciliegie vicentine.

Per proseguire questo viaggio culinario a Vicenza leggete anche il nostro post sui piatti tipici del vicentino.

Vi abbiamo messo appetito? Vi aspettiamo nel nostro appartamento in centro a Vicenza per vivere la vostra vacanza all'insegna del gusto!

 

Condividi

Da un’occhiata alle altre notizie

arrow_forward
arrow_back

Scopri le nostre offerte

call
+393477967830
email
info@appartamentopalladio140.com
place
C.so A. Palladio 140 36100 Vicenza (VI) Italy
close